Cuffie da gioco con più funzioni: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Il modo migliore per fruire di un’esperienza di gioco di alto livello è sicuramente acquistare un paio di cuffie di alto livello. Queste ormai sono diventate uno strumento indispensabile per tutti i gamer, a prescindere che si parli di professionisti o persone che si divertono a giocare per hobby ai videogiochi. Così come tanti altri strumenti, dallo schermo, passando per tutte le varie componenti hardware, le cuffie consentono di ottimizzare l’esperienza di gioco, rendendola unica nel suo genere.

Indubbiamente, negli ultimi anni, si è verificato una sorta di livellamento dei prezzi verso il basso. Questo perché esistono davvero tantissimi modelli in commercio, dalle caratteristiche e dalle funzioni più disparate. La tecnologia è andata così avanti che a prezzi anche abbastanza contenuti si possono acquistare dei prodotti di qualità.

Poiché si tratta di strumenti molto importanti, che in alcuni casi possono arrivare a costare cifre anche abbastanza rilevanti, prima dell’acquisto andrebbero esaminate alcune cose: parliamo essenzialmente delle varie caratteristiche e funzioni che indirizzano verso la scelta di un paio di cuffie di un certo tipo, anziché un altro. Senza elementi basilari, è praticamente impossibile effettuare una scelta giusta, oculata e adatta a ciò che cerchiamo.

Caratteristiche generali delle cuffie da gaming

Prima di analizzare le varie funzioni che possono essere ricercate nelle cuffie da gioco, sarebbe meglio partire dalla base. Ovvero, le caratteristiche legate alla forma e all’ergonomia di un prodotto. Questo dev’essere quanto più comodo da utilizzare, considerando che spesso e volentieri le cuffie possono essere poste sul capo anche per diverse ore.

Non devono far sudare le orecchie, e non devono essere particolarmente pesanti. Va da sé che una scelta può essere anche orientata verso un prodotto particolarmente attraente sotto il punto di vista estetico, ma non dev’essere ciò che dobbiamo ricercare in primis in un paio di cuffie.

Funzioni strutturali

Benché ci si soffermi solitamente in maniera più significativa sulle funzioni tecniche di un paio di cuffie da gioco, un primo aspetto cruciale può essere invece rilevato nelle funzioni strutturali, legate alla forma della cuffia. Difatti, come abbiamo potuto vedere precedentemente, le cuffie devono essere particolarmente comode e leggere per poter essere utilizzate a lungo.

Ecco che, allora, i migliori modelli di cuffie da gaming permettono di smontare alcuni pezzi, quando non sono utilizzati. In particolar modo, il discorso è orientato verso il microfono. Alcune cuffie di ottima qualità consentono di smontare il microfono quando non è utile nella fase di gioco: ciò consente di alleggerire tutta l’intera struttura delle cuffie, rendendola molto più leggera e facilmente sopportabile sulle orecchie e sul capo.

Questa funzione può essere ricercata sia in modelli che si presentano ricoprendo tutto il padiglione auricolare (modelli over-ear), sia in quelli che invece si poggiano solo sui padiglioni (on-ear).

Funzioni innovative

Come abbiamo già anticipato, però, ci sono una serie di funzioni legate alle caratteristiche tecniche delle cuffie da gioco che andrebbero sicuramente analizzate. La tecnologia è andata avanti in un modo così rapido e sorprendente, che sarebbe utile capire cosa si può trovare in commercio.

Una di queste è quella chiamata Active Noise Control, nota anche con l’acronimo di ANC. Con questa funzione si può ridurre drasticamente il rumore esterno percepito dalle cuffie: una tecnologia innovativa che permette di immedesimarsi alla perfezione nel gioco, riducendo al minimo, se non eliminando completamente, in alcuni casi, i rumori derivanti dall’esterno. Difatti, viene sovrapposto un nuovo rumore che cancella il primo.

Ciò che spesso non viene particolarmente preso in considerazione è la funzione di amplificazione delle cuffie da gioco. Questa riesce a produrre un’amplificazione del suono molto significativa, migliorando l’audio in situazioni particolari di gioco. Una funzione che si può attivare e disattivare a seconda dell’esigenza.

Una delle funzioni più particolari che poi si può trovare in commercio attualmente è quella che viene utilizzata dai prodotti Turtle Beach. Si tratta della Superhuman Hearing. Questa tecnologia consente di aumentare i suoni del gioco a cui si sta giocando, ma in maniera particolare: si tratta, prevalentemente, di suoni di sottofondo. In questo modo si può avere un vantaggio enorme nei combattimenti, sia online che contro il computer, in quanto si possono udire suoni che non tutti possono ascoltare (come i passi di un nemico).

Tra le funzioni più ricercate e più diffuse ci sono poi quelle Bluetooth e wireless. Difatti si tratta di funzioni che svolgono lo stesso scopo, ovvero rendere possibile l’utilizzo delle cuffie anche senza fili: si tratta sicuramente di una caratteristica che può risultare molto comoda.

Dove acquistare i migliori brand

Ma dove si possono acquistare le migliori cuffie da gaming? Sicuramente nei negozi specializzati, ma anche online c’è ampia scelta. Si possono ordinare i prodotti che desideriamo, in tutta comodità e poi vederseli recapitare a casa in poco tempo. Si può ricorrere a siti noti, come Amazon, oppure direttamente ai siti web ufficiali delle aziende.

Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze della Comunicazione, sono diventato giornalista pubblicista. Appassionato di scrittura e di informazione in generale, nel corso degli anni ho avuto diverse esperienze professionali in varie testate giornalistiche, dove ho ricoperto diversi ruoli. Attualmente mi occupo di prodotti per la salute e prodotti sportivi, oltre che prodotti di utilizzo quotidiano.

Back to top
menu
Migliori Cuffie da gioco